SERIOUSLY SHONDA?

Season_3_cast_2

Shonda, croce e delizia delle nostre vite, tu hai ragione quando twitti istericamente che non ti dobbiamo rompere le scatole perché le serie tv sono solo finzione (eh? Cioè quindi se vado a Seattle non trovo nessun “Grey-Sloan Memorial Hospital”? Non ci credo) e questo è il tuo mestiere e blablabla, ma devi capire che qui si vive in un equilibrio psichico alquanto precario e ogni volta che insceni una delle tue tragedie ci viene uno scompenso.
Devi capire, cara Shonda, che tu giochi con i nostri nervi, che per ogni “abbiamo parlato e abbiamo deciso che era il momento di abbandonare lo show” noi abbiamo un mancamento, tremori e spasmi in tutto il corpo come se ci trovassimo a dover uscire da una tossicodipendenza. Tu ci fai del male, Shondona.
E poi dai, ma non lo vedi che stai rovinando tutto?
Possiamo accettare che tu voglia tradire la pratica medica con la pratica legale, ma questa lunga storia d’amore merita più rispetto; se deve finire, almeno che finisca gloriosamente e non per penuria di attori.
Hai ucciso tutti i pilastri del tuo show e hai salvato la fuffa, l’inutile contorno. Come se ci avessi abituati ad un ghiotto double cheeseburger e poi ci avessi lasciato solo con la fogliolina d’insalata. Non si fa così.
Hai preso la tua miglior creatura, la primogenita, e hai deciso di farla morire lentamente, di gettarla giù da una rupe mentre stai a guardare come sprofonda sempre più in basso. Sei crudele.
Prima hai fatto fuori i personaggi “sentimentali” (Izzie e George), poi quelli più interessanti, che portavano ritmo e allegria all’interno dello show (Lexie, Mark e Cristina), e ora ci togli anche i personaggi essenziali, quelli da cui tutto è partito? No eh.

A questo punto, brava Izzie, hai fatto bene ad andartene. E anche tu, Teddy Altman, ottimo istinto di conservazione. Cristina, a te ci è voluto un po’ più di tempo ma alla fine sei riuscita ad abbandonare il “Seattle Grace-Mercy West della morte nera“, buona idea. Tu Meredith, prendi i bambini e trasferitevi a Los Angeles, ché all'”Oceanside Wellness” sono ancora (quasi) tutti vivi e felici. Alex pure tu, ti sei innamorato di Jo? Ok, scappate insieme più in fretta che potete.

Ora Shonda, voglio dire, il livello è già drammaticamente calato e molti di noi continuano a guardare la serie più per devozione che per altro, ma tu credi davvero che “Grey’s Anatomy” possa andare avanti con quell’esagitata di April Kepner? O con il sempre-triste Owen Hunt? Perfino la super-cazzuta Amelia Sheperd si è trasformata in un personaggio da romanzetto rosa. Dai basta, davvero Shonda, falla finita. Ti sei scocciata ti questi medici? Va bene, lascia che vivano in pace le loro vite, lontano dalle tue grinfie. Dacci un taglio e non ne parliamo più.

Greys-Anatomy-7 grey-s-anatomy-muore-protagonista

Annunci

5 pensieri su “SERIOUSLY SHONDA?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...